Lascia un commento

E’ stata sospesa unilateralmente l’IMA


Ad agosto 2014 avevamo sottoscritto un accordo per ripristinare il pagamento dell’Indennità Mensile di Ateneo (IMA), come prevede il CCNL. L’intesa raggiunta prevedeva l’impegno del Direttore Generale per la continuità dell’erogazione. Avevamo ottenuto che il tetto per percepire l’IMA fosse abbassato a 3.000 euro per favorire una redistribuzione delle risorse, cioè che chi percepisce oltre quella quota da altri istituti (responsabilità, conto terzi, progetti, rischio, disagio, …) fosse escluso a vantaggio di chi non riceve altri incentivi. A gennaio 2015 è stato firmato l’accordo sul salario accessorio 2014, ancora una volta a minoranza, senza la nostra sottoscrizione e senza RSU, che ha modificato la quota limite, togliendo l’indennità di responsabilità dal calcolo. Questo fa rientrare nella distribuzione dell’IMA chi percepisce la responsabilità (fino a 5.000 euro), ovviamente a discapito degli altri, poichè il budget è lo stesso. Nello stesso mese di gennaio 2015, senza comunicazione alle OO.SS., l’amm. ha interrotto il pagamento dell’IMA, violando non solo il CCNL, ma rimangiandosi le promesse di agosto 2014. Siamo indignati da questo comportamento dell’amministrazione che non fa altro che confermare le critiche che da tempo avanziamo sulla mancanza di democrazia e di volontà di dialogo. Abbiamo chiesto l’immediato ripristino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: