Lascia un commento

Fondo Pensione Perseo Sirio – NO al silenzio assenso


In data 16 settembre all’ARAN (Agenzia per Rappresentanza delle Pubbliche Amministrazioni), è stato sottoscritto l’accordo che introduce l’istituto del “silenzio-assenso” per l’adesione al Fondo di previdenza complementare Perseo-Sirio, tramite la cessione al Fondo del TFR. L’accordo è stato sottoscritto da Cgil-Cisl-Uil e altre sigle sindacali della dirigenza.

La CONFSAL non ha firmato questo accordo poiché contraria all’iscrizione alla previdenza complementare tramite l’istituto del “silenzio-assenso” oltre che per i motivi succitati,  anche perché protesa verso la gestione pubblica della previdenza.

In ogni caso, riteniamo che la scelta della previdenza complementare debba avvenire in modo volontario, informato e consapevole.

L’istituto del “silenzio-assenso”, previsto dall’accordo, si applica alle future assunzioni e a tutti gli assunti a decorrere dal 1/1/2019.

Per i colleghi nuovi assunti, vi è la possibilità di comunicare la propria non adesione, entro i tassativi termini previsti, altrimenti l’iscrizione al fondo diventa irrevocabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: