Lascia un commento

Programma RSU 2018

ELEZIONI RSU 2018 PROGRAMMA SNALS-CONFSAL
Il nostro programma per le elezioni RSU 2018-2020 si concentra su obiettivi certi e
realizzabili, per ottenere i quali lavoreremo, come sempre, con grande determinazione. Non mancherà un impegno a tutto campo su ogni aspetto che coinvolge il PTA (salario, organizzazione del lavoro, sicurezza, formazione, pari opportunità, ecc.), ma vogliamoconcentrarci su alcuni temi che necessitano nell’immediato di maggiore attenzione.

Progressioni verticali: un’opportunità per tutti
Lo stanziamento del bilancio universitario per assunzioni di personale tec nico amministrativo è insufficiente, specie se paragonato al numero di assunzioni di personaledocente che negli ultimi anni ha avuto un grandissimo incremento. è assolutamente necessarioun piano di progressioni verticali per dare una prospettiva di carriera al personale, pesantemente sottoinquadrato e demotivato da una ormai più che decennale situazione di immobilismo. Una manovra di progressioni verticali aperta a chiunque voglia dare una prospettiva di carriera al proprio lavoro, che deve però essere assolutamente trasparente e impermeabile alle pratiche clientelari di scambio.

Stabilizzazione dei precari: diritto al lavoro stabile
Un posto di lavoro stabile è un diritto. Bisogna stabilizzare il personale precario, sia
attraverso il dlgs 75/2017 per chi ha i requisiti, sia attraverso altri piani di assunzione
per il restante personale.

Mobilità: trasparenza e parità di trattamento
Rivedere la gestione della mobilità interna per renderla un mezzo a disposizione del PTA per migliorare la propria condizione lavorativa e professionale. Rendere il job posting un sistema trasparente con garanzia di pari opportunità per tutto il personale.

Valutazione: finta meritocrazia
Da quest’anno la valutazione produrrà differenziazioni economiche rilevanti, aumentando divisioni e conflitti fra colleghi. Noi contrasteremo con fermezza la valutazione individuale e proporremo soluzioni che si basano sul raggiungimento di obiettivi organizzativi.

PEO : solo se per tutti
La possibilità di fare una nuova tornata di PEO dipende dalla normativa contrattuale
nazionale. In questo senso il nuovo CCNL , non sottoscritto dalla nostra organizzazione, non è di aiuto in quanto non permette di aumentare il fondo accessorio. Quel che possiamo garantire a chi ci voterà è che non firmeremo mai un accordo che non preveda una PEO per il 100% del personale. La PEO deve essere intesa come un incremento stipendiale automatico per anzianità, che a rotazione di un massimo di tre anni deve spettare a tutto il PTA, quindi sì alla PEO ma solo se per tutti.

Telelavoro: aumentare i posti
Il telelavoro deve essere incrementato, ampliandolo anche al personale che non ha
mansioni direttamente telelavorabili, attraverso un volontario e temporaneo cambio di mansioni, con la creazione di una griglia di lavori telelavorabili e utilizzando tecnologie innovative per la telepresenza. Dobbiamo portare il telelavoro a coinvolgere almeno il 15% del personale.

Welfare: aumentare i fondi
Aumentare i fondi dedicati ai benefici sociali: contributi per la frequenza di asilo nido,
scuola e centri estivi per i figli, abbonamenti per i mezzi di trasporto, sostegno per l’assistenza a famigliari anziani o non autosufficienti o disabili, ecc. Punteremo ad aumentare il finanziamento dell’attuale fondo per i benefici economici per spese mediche e altre situazioni di difficoltà.

Buoni pasto: per tutti ogni giorno
Portare l’orario minimo per avere diritto al buono pasto da 7 ore a 6 ore, dando così a tutto il personale la possibilità di avere un buono pasto di 7 euro ogni giorno.

TEMI SPECIFICI

Tecnici di laboratorio di ricerca e didattica
Massimiliano Babbucci, Patrizia Dall’Ara e Carlo Poltronieri si impegneranno per valorizzare la figura professionale dei tecnici di laboratorio, in particolare per favorire la partecipazione e il coordinamento di progetti di ricerca e per lo svolgimento di attività didattica.

Disabilità
Catia Cucco continuerà nel suo impegno per l’integrazione e il miglioramento delle condizioni di lavoro del personale con disabilità.

Inclusione e dignità
Roberto Mancin promuoverà politiche inclusive rivolte non solo al personale con invalidità certificata ma anche al personale temporaneamente non idoneo alla mansione, anche attraverso l’uso di tecnologie atte a rimuovere barriere architettoniche e culturali. Proseguirà inoltre il suo impegno per contrastare ogni forma di discriminazione che impedisca al PTA di dare il proprio contributo in termini di competenza e alta professionalità nell’ambito della didattica e della ricerca.

Biblioteche
Michele Visentin e Matteo Cefis si impegneranno per la valorizzazione del ruolo del personale bibliotecario e per promuovere maggiore ascolto e trasparenza all’interno del Centro di Ateneo per le Biblioteche.

Medicina
Stefano Marchiori, dopo aver ottenuto che anche il personale non convenzionato di medicina potesse usufruire della mensa dell’ospedale, proseguirà il suo impegno per la tutela dei colleghi e delle colleghe di area medica.

Incremento salariale
Giorgio Menon concentrerà il suo impegno sull’aspetto salariale, portando al tavolo della contrattazione proposte di incremento dell’accessorio recuperando risorse dai risparmi che si possono realizzare con una organizzazione migliore e senza sprechi.

Risparmio energetico
Federico Virello si impegnerà sul tema del risparmio energetico, in particolare per il
miglioramento della classe energetica degli edifici universitari e per adottare politiche di consumo responsabile.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: